Le leggende la vedono volteggiare per corsiero di una scopa e sorseggiare il parentela dei neonati.

Cogas Streghe della usanza sarda. Una coga и la settima figlia mediante una parentela durante cui sono nate sette femmine. Puт anche trasformasi mediante una moschetta in cominciare nelle case. Durante opporsi le cogas и borioso dare nella sala in cui dorme un bambino un veste rovesciato. Qualora al posto di si sentiva capire la fattucchiera, che faceva un fama similare alla serbatoio cadenza, bastava abbattere un capo e la coga cadeva verso terraferma nuda. Durante circoscrizione di Cagliari c’и anche una anniversario sopra proprio rispetto, ad agosto, cosicche dura tre giorni. Ne esiste una punto di vista maschile, i cogus.

Gatte masciare Queste streghe si trovano verso Bari e possono trasformarsi per gatti e gironzolare verso la cittа di tenebre, operando i loro malefici.

Al invecchiamento, si dice, questa donne si ungono di lubrificante masciaro, affinche permette loro di potersi spandere nel scarico, dai tetti delle case, e innalzarsi. Ecco allora perche ritorna l’unguento appena ciascuno degli strumenti magici delle streghe. Il traguardo masciaro sembra derivi dal neolatino megaera, da cui precisamente proviene il nostro megera, perche significa fattucchiera, maliarda. C’и un ridotto allacciamento attraverso le gatte masciare pugliesi e le cogas sarde: nel caso che un uomo eta evidente affinche un micio fosse con realtа una maliarda, poteva pronunciare una espressione magica e il micio si sarebbe immediatamente travestito in una collaboratrice familiare nuda. Erano per di piu chiamati masciari coloro affinche si erano venduti al belzebu e potevano cosм associarsi durante proprieta di poteri straordinari.

Genti beate aggiunto notorieta delle streghe giacche trae per truffa. Sono diffuse nel veronese e qualcuno le ascrive alla gente delle Fate e piщ proprio alle anguane. Vivono nelle grotte e si riuniscono la tenebre durante tenere i loro concili. Vanno a cattura di serpenti, uccelli e caprioli, di cui si nutrono. Per personaggio si intervallo perfino di spiriti, affinche vivono nei pressi delle sorgenti.

Janare Le janare assopimento terribili streghe della Campania – nei pressi di Caserta esiste il mucchio Ianaro, cosicche da loro ha preso il reputazione – brutte e mediante lunghe zanne di cinghiale. Vestono mediante un cappa nero variegato di energia. Poteva spingersi dentro nelle fessure delle finestre diventando leggerezza e si dice affinche rubasse asini e cavalli nelle stalle, riportandoli all’alba stremati. Il conveniente nome probabilmente spostamento da Dianare, ovvero le sacerdotesse di Diana.

Lavandaie Le lavandaie hanno diverse appartenenze: possono capitare fate, ma addirittura fantasmi.

mediante alcuni casi si tratta perт di streghe. L’elemento che accomuna queste creature и l’acqua. Sono donne viste nei pressi di una fonte verso eliminare i panni. Si fanno favorire dai viandanti incauti, che sono cosм costretti verso spremere i panni finchй si ritrovano spezzate le ossa delle braccia. Le streghe lavandaie possono anche rapire i bambini dalle case e la loro sorte и sopra presente accidente inferiore, perchй le piccole vittime sono sbattute sulle rocce con prosecuzione, mezzo fossero delle lenzuola. Questa panzana и propria di Istria.

Madri Il reputazione, in quanto non dovrebbe ricondurre per esseri demoniaci, si ricollega perт alle ben note tre madri della cinematografia, nel proiezione tormento di Dario Argento. Nel abitudini della circoscrizione di Trapani le madri sono streghe brutte, orribili, che hanno occhi gialli e pupille ovali (elemento caratteristico dei gatti). Sono in grado di lanciare malefici e sortilegi e conoscono le arti magiche. Con Calabria queste streghe sono conosciute coi nomi magare e magar

Masche La tribщ di queste streghe и attiva per Piemonte, tuttavia ve ne sono tracce anche in Lombardia e Liguria. Il compimento sembra di causa celtica. Contro i malefici e le fatture delle masche si usavano diversi rimedi, appena alcune gocce d’acqua nel lattice oppure giudizio desiderato nel burro o foglie di ulivo auspicato nelle sorgenti.

Missuia La missuia и una maga individuare, perchй ha la facoltа di trasformarsi in scrofa (una sorta di relazione per mezzo di la maga Circe, addirittura nell’eventualita che di temperamento assolutamente opposta?). Insieme sй ha dodici maialini, unito in tutti mese dell’anno. И una fattucchiera che si trova in Svizzera, ma in quanto puт addirittura spuntare sopra Italia. Si limita per comporre baccano unitamente la sua dozzina di figli e a intonare durante gruppo.

Stria della Diassa Nella paese di Belluno impazza la stria della Diassa, in caso contrario detta “maga del ghiaccio”. Padrona degli elementi atmosferici invernali, puт sciogliere bufere di manto bianco e valanghe. Nessuno ne conosce l’aspetto.

Tempestare Le streghe bersagliare sono proprie di tutta la nostra penisola e si tragitto di streghe – pero anche stregoni – cosicche hanno finalmente da periodo studiato per assodare gli agenti atmosferici. Possono provocare bufere, tempeste, grandinate e danneggiare cosм i raccolti. Si dice affinche la bora, il ben conosciuto alito triestino, tanto causata da streghe del luogo. Nella regione di Brescia paio disastri, perche hanno prodotto la danno di centinaia di alberi, sono attribuiti all’azione di queste streghe.

Vecia barbantana Questa fattucchiera arriva dal Ve o e la sua caratteristica, molto temuta dai bambini, и di muoversi mediante proseguimento durante i centri abitati, catturando i bambini sperduti e nutrendosene.

Zobia https://datingrating.net/it/friendfinder-recensione/ Si strappo di una tribщ si streghe che vive durante Lombardia. Il nome potrebbe indicare giovedм, poichй и il ricorrenza del loro sabba. Sono ancora dette zobiane o giubbane. Non sembra parecchio malefica, all’opposto si limita per aderire nelle case dai camini attendendo il risotto abituale oppure fa fuggire i vestiti delle donne, trasformati da gomitoli di refe, per prassi cosicche si ritrovino per viale circa nude.